DENTAL DAM, via San Bernardo 31 - 20010 Mesero (MI)       0297830745

DENTAL DAM, Piazza Libertà 11 - 20020 Arconate (MI)      0331 177 0938


Apparecchi

Apparecchi ortodontici

L'apparecchio ortodontico è lo strumento di lavoro dell'ortodonzista, selezionato per realizzare l'obiettivo terapeutico, capace di spostare i denti nella posizione finale programmata. Si parla di ortodonzia fissa (l'utilizzo di apparecchi per la correzione dei disallineamenti dentali che l'ortodonzista incolla o cementa ai denti, lasciandoceli per tutto il tempo del trattamento), di ortodonzia mobile (apparecchi per la correzione dei disallineamenti dentali che il paziente stesso applica e rimuove dalle arcate dentarie), oppure di ortodonzia invisibile (apparecchio ortodontico capace di preservare in corso di trattamento l'estetica del sorriso).

PULIZIA DELL'APPARECCHIO ORTODONTICO

È molto importante che il portatore di apparecchi ortodontici, sia fisso che mobile, effettui una corretta igiene orale. Egli deve pulire bene denti, gengive ed apparecchio.
Gli apparecchi ortodontici fissi e mobili possono trattenere particelle di cibo e rendere più difficile l'asportazione della placca dai denti. La placca è estremamente pericolosa, può attaccare denti e gengive causando carie e gengiviti. Spazzolare e passare il filo interdentale dopo ogni pasto o merenda è il solo modo per prevenirne la formazione. Senza l'asportazione giornaliera della placca dai denti e dagli spazi interdentali, le gengive sanguineranno: questo è il primo segno di infezione gengivale; può trattarsi di gengivite o parodontopatia.

CONSIGLI
  • Usa un dentifricio contenente fluoro.
  • Cambia lo spazzolino ogni 2-3 mesi.
  • Evita di usare spazzolini duri, possono causare recessioni gengivali ed usurare i denti.
  • Per eseguire una pulizia corretta sono necessari almeno 5 minuti di spazzolamento.
  • Concentra lo spazzolamento sulla linea gengivale (dove denti e gengive si incontrano).
  • Spazzola con un delicato movimento circolare per circa 10 volte a dente.
  • Spazzola anche la lingua, in particolare la base (la parte verso la gola), perché trattiene molta placca batterica.
  • Passa il filo interdentale almeno una volta al giorno. Usa un filo cerato per evitare che si sfilacci. L'agopassafilo (Butler) o il Superflos (oral-b) sono necessari per pulire gli spazi interdentali sotto il filo ortodontico.
  • Evita di masticare cibi duri come ghiaccio, popcorn, nocciole. Se mangi frutta o vegetali duri, sarebbe buona norma che li tagliassi in pezzi anziché addentarli.
  • Evita i cibi dolci e appiccicosi, i cibi con un'alta percentuale di zuccheri come caramelle, gomme.
  • Quando mangi qualcosa di dolce, spazzola i tuoi denti immediatamente dopo, non aspettare!